Category : Videosorveglianza

Home » Archive by category : Videosorveglianza

ANPR, acronimo di Automatic Number Plate Recognition, è una tecnologia integrata su alcune specifiche telecamere che permette di eliminare l’effetto di abbagliamento dovuto alla caratteristiche di riflesso tipico delle TARGHE. La presenza di questa tecnologia permette una visione adeguata anche in presenza di illuminatori su targhe. ANPR è anche conosciuta come LPR, acronimo di License ..

Read more

PoC – Power over Coax è una nuova tecnologia che permette di alimentare le classiche telecamere coassiali direttamente tramite il cavo video, sul quale viene inviato il segnale sfruttando lo stesso mezzo trasmissivo. Tale concetto tecnico è molto simile al PoE, già ampiamente sfruttato sugli apparati IP e ancora prima sui vecchi telefoni analogici. La ..

Read more

Real Time Streaming Protocol, è il protocollo utilizzato dalle telecamere in modalità Streaming, usato solitamente dalle telecamere per inviare un flusso a fonti dove non è richiesto controllo ma la SOLA acquisizione video, spesso usato anche in ambito di telecamere panoramiche pubbliche. L’RTSP è usato anche per l’acquisizione video su telecamere NON perfettamente standard. Solitamente ..

Read more

CBR e VBR sono 2 facce della stessa medaglia, CBR (Constant Bit Rate) permette di definire sul canale video oggetto del settaggio di parametrizzare con una valore la quantità di dati che passeranno da quel canale in presenza di immagini, bisogna premettere che il Flusso video non è tendenzialmente costante perché influenzato dalla complessità dell’immagine, ..

Read more

La maggior parte delle telecamere di sorveglianza di rete sono in grado di catturare la luce prossima all’infrarosso. Questa luce, invisibile all’occhio umano, è compresa tra 700 e circa 1.000 nanometri (nm), appena al di sotto dello spettro dei colori visibili. Ecco perché, in modalità notturna, le videocamere diurne e notturne acquisiscono immagini in bianco ..

Read more

Il Ground Loop è un disturbo VIDEO che si manifesta con la vibrazione di barre verticali. Si manifesta generalmente quando due apparecchiature del sistema TVCC ricevono differenti referenze da terra, per esempio quando sono installate in differenti edifici. La natura del problema è sempre elettrica, e si risolve con isolatori specifici, detti appunto ground loop ..

Read more

Il diaframma è il meccanismo usato per regolare la quantità della luce che attraversa l’obiettivo; si tratta sostanzialmente di un foro attraverso cui passa il fascio luminoso che dall’oggetto va a creare l’immagine sul CCD della telecamera in maniera analoga all’iride dell’occ..

Read more

L’Autofocus è un dispositivo utile alla messa a fuoco automatica dell’immagine da riprendere fotograficamente, con una cinepresa o una telecamera (come quella per la videosor..

Read more

Si definisce analogico un segnale che può assumere infiniti valori nel campo di variabilità del segnale stesso. Il segnale video nelle installazioni analogiche tradizionali si trasmette tramite cavo coassiale con un segnale chiamato CVBS o semplicemente video composito. Il Segnale video analogico consente di visualizzare video se..

Read more

L’anti-blur è una funzione delle telecamere che permette di ottimizzare immagini che rischiano di venire sfocate se questa modalità non è presente o attiva. L’Antiblur diventa quindi indispensabile in tutte le situazioni dove sono presenti movimenti ad alta velocità (Automobili, ambienti a forte passagg..

Read more